Marzo 26

Ponte sollevatore auto: 3 caratteristiche (vitali) che i meccanici continuano a ignorare

OMCN, ponte sollevatore auto

0  comments

Perché è così importante scegliere il giusto ponte sollevatore auto per la tua officina?

Ogni officina di autoriparazione che si rispetti è in possesso di uno o più ponti sollevatori, necessari per favorire le riparazioni dei veicoli e agevolare il lavoro dei meccanici.

Il ponte sollevatore è una struttura in ferro atta a sollevare un’autovettura, rendendo così possibile il controllo o il cambio di alcune componenti essenziali del veicolo, come: semiassi, ammortizzatori, sospensioni, marmitta di scarico, scatola del cambio e via dicendo.

Qui sul sito di CoArSa abbiamo affrontato diverse volte il tema, perché siamo consapevoli dell’importanza di dotarsi del giusto ponte sollevatore in base all’utilizzo che sarà necessario farne. Siamo un’azienda italiana esperta che opera per il rifornimento dei ricambi auto e attrezzature per officine, per questo ti invitiamo a visitare il nostro catalogo completo di eccellenti ponti sollevatori per auto.

Prima però, sarebbe bene leggere questa guida dove parliamo delle 3 caratteristiche che ogni meccanico non dovrebbe sottovalutare nella scelta del proprio ponte sollevatore.

Tra qualità e costi: cosa valutare di un ponte sollevatore?

Come accennato in precedenza il ponte sollevatore è un’attrezzatura professionale fatta interamente in ferro, un materiale resistente, ma duttile e malleabile nella sua lavorazione. La qualità di questo materiale può ovviamente variare (si pensi alle abissali differenze tra il ferro S235 e quello S355MC) e di conseguenza cambierà la qualità del sollevatore utilizzato.

Per quanto concerne il funzionamento del ponte sollevatore auto, si parla di un macchinario comandato da un sistema elettromeccanico o elettroidraulico, il secondo più comune del primo.

Non è difficile comprenderne utilità e caratteristiche, risulta invece più complicato fare un acquisto mirato e di qualità. L’autofficina deve operare una cernita dei prodotti presenti sul mercato e assicurarsi l’acquisto migliore in fatto di prestazioni e sicurezza. È inoltre importante tenere sempre presenti due fattori quali: lo spazio utilizzabile e la tipologia di veicoli sui quali si deve intervenire.

Infine, esistono diverse tipologie di ponti sollevatori, divisi in base alle caratteristiche che li contraddistinguono.

Come accennato in precedenza il ponte sollevatore è un’attrezzatura professionale fatta interamente in ferro, un materiale resistente, ma duttile e malleabile nella sua lavorazione. La qualità di questo materiale può ovviamente variare (si pensi alle abissali differenze tra il ferro S235 e quello S355MC) e di conseguenza cambierà la qualità del sollevatore utilizzato.

Per quanto concerne il funzionamento del ponte sollevatore auto, si parla di un macchinario comandato da un sistema elettromeccanico o elettroidraulico, il secondo più comune del primo.

Non è difficile comprenderne utilità e caratteristiche, risulta invece più complicato fare un acquisto mirato e di qualità. L’autofficina deve operare una cernita dei prodotti presenti sul mercato e assicurarsi l’acquisto migliore in fatto di prestazioni e sicurezza. È inoltre importante tenere sempre presenti due fattori quali: lo spazio utilizzabile e la tipologia di veicoli sui quali si deve intervenire.

Infine, esistono diverse tipologie di ponti sollevatori, divisi in base alle caratteristiche che li contraddistinguono.

3 importanti caratteristiche dei ponti sollevatori per auto

I ponti sollevatori presenti sul mercato, si differenziano principalmente per i seguenti motivi:

  • Tipologia di veicoli da elevare: ciclomotori, automobili, autocarri ecc.;
  • Caratteristica strutturale: braccia a colonna o a forbice;
  • Funzionamento: elettroidraulico o idroelettrico.

Dunque l’officina di autoriparazione o il meccanico privato, dovranno effettuare una scelta d’acquisto accurata e conforme all’attività svolta nello stabilimento.

Essere a conoscenza di 3 delle caratteristiche principali, se non vitali, di un ponte sollevatore, e quindi distinguerne le tipologie, può essere il modo giusto per fare un acquisto mirato a rischio zero. Di seguito i sollevatori auto più richiesti.

Ponte sollevatore auto N°1. Ponte sollevatore idraulico a colonne

Il ponte sollevatore a colonna, può essere composto da un numero differente di pilastri (uno, due e quattro) idonei a sorreggere il mezzo di trasporto posto sopra. Più sono il numero di colonne, più sarà elevato il peso che il ponte sollevatore sarà in grado di sopportare.

Oltre al numero di colonne, saranno da tenere in considerazione i bracci sollevatori, i quali variano da una quantità di due a quattro.

Il ponte sollevatore idraulico a due colonne è quello più utilizzato nelle officine automobilistiche. Può essere anche adatto al sollevamento del trattore agricolo, non richiede una particolare manutenzione, non deve essere fissato a terra e può accogliere fino a due automezzi.

Ponte sollevatore auto N°2. Ponte sollevatore idraulico a forbice

La caratteristica principale di questo macchinario è che, a differenza del precedente, è provvisto di un meccanismo di sollevamento a fisarmonica e presenta la possibilità di elevare il veicolo a diverse altezze. Questa sua peculiarità facilita il lavoro del meccanico, il quale potrà sistemare i veicoli all’altezza più consona.

Facile da assemblare, il sollevatore a forbice può inoltre essere utilizzato anche per lavorare sui motocicli.

Ponte sollevatore auto N°3. Ponte sollevatore idraulico di allineamento

Questi ponti sollevatori idraulici, sono stati concepiti per ottimizzare la rimozione delle quattro ruote di tutte le categorie di veicoli ed è necessario agganciarlo al terreno, per effettuare un allineamento preciso e veloce.

È composto inoltre da una piastra rotante, utile per cambiare posizione in base al veicolo, e possiede un blocco di sicurezza ai fini di tutelare la persona che svolge la revisione del mezzo.

Dove acquistare un ponte sollevatore?

A oggi l’ingegneria meccanica lavora costantemente per portare sul mercato prodotti di alta qualità strutturale e tecnica, che soddisfino le richieste dei clienti e presentino una gamma variegata di macchinari compatibili ai vari modelli di autovetture presenti sul mercato automobilistico.

Negli ultimi anni il ponte sollevatore si è indubbiamente evoluto per garantire funzionalità e sicurezza ottimali. CoArSa è in grado di offrire alle officine di autoriparazioni standard elevati, sia per quanto concerne i prodotti che per i servizi offerti.

Se vuoi conoscere al meglio i migliori ponti elevatori nel mercato visita ora il nostro video-catalogo o contattaci oggi stesso per richiederci maggiori informazioni. Rispondere alle tue domande è il nostro lavoro!

ENTRA ANCHE TU A FAR PARTE
DEL
NETWORK DI OFFICINE E CARROZZERIE COARSA

CONTATTACI SUBITO!

Inviandoci un messaggio o effettuando una telefonata dai l'esplicito consenso ad essere ricontattato/a. I tuoi dati verranno utilizzati solo ed esclusivamente per portare a termine la tua richiesta e non verranno mai ceduti a terzi.


{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}